Blog: http://togherotte.ilcannocchiale.it

La mia biografia

Sono nato tanti anni fa, molti di più di quanto mi piacerebbe.

Mi piace andare in motocicletta, sciare, arrampicare, giocare a tennis, viaggiare in camper; insomma mi piace godermi la vita. In realtà ci sono riuscito poco, perché ho sempre lavorato come una bestia, e sempre nel campo penale.

Nel lavoro sono stato fortunato perché ho avuto come capi persone straordinarie, prima Mario Carassi e poi Bruno Caccia, morto ammazzato per le solite ragioni per cui si ammazza un magistrato: troppo onesto, troppo efficiente, intransigente, non condizionabile. Da loro ho imparato sul campo tutto quello che è importante sapere per fare il magistrato, senza cui diritto e procedura servono a poco; anzi sono strumenti pericolosi.

Da più di venticinque anni mi occupo di diritto penale dell’economia, falsi in bilancio, frodi fiscali, reati fallimentari e finanziari, tutta roba difficile da gestire nel contesto politico e giudiziario italiano.

Per qualche anno ho fatto anche il professore all’università, ma ho scoperto che era troppo faticoso: professore e Procuratore della Repubblica riempiono due vite; e a me quella che avevo serviva anche ad altro.

In tempi meno conflittuali sono stato anche consulente di qualche Ministro e ho scritto la legge che punisce i reati tributari, in vigore ancora adesso; solo che me ne lamento tutte le volte che me ne parlano perché il Parlamento (tutti d’accordo, senza distinzione tra maggioranza e opposizione) me l'ha cambiata e quella che è venuta fuori è l’ennesima legge fatta per non funzionare.

Questa stessa tecnica è stata utilizzata per quasi tutte le leggi che riguardano il mio settore professionale, reati societari e fallimentari in particolare; e così progressivamente il mio lavoro è diventato più o meno inutile. E così mi sono stufato di lavorare in un’azienda in cui entrano camion carichi di carta ed escono camion carichi di carta, e alla fine ho lasciato la magistratura e mi sono messo a fare "il cantastorie".

Scrivo e racconto: quello che ho imparato di leggi, politica e giustizia.

Pubblicato il 4/2/2009 alle 11.44 nella rubrica chi sono.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web