Blog: http://togherotte.ilcannocchiale.it

La giustizia va in scena

Cari amici,
scrivo alla fine di una faticosissima giornata di… prove teatrali.

Ho scritto un copione, una casa di produzione l’ha apprezzato, mi hanno coinvolto in uno spettacolo teatrale.

Farò monologhi, alcuni quadri, sulla scena; ci saranno musiche, oggetti e una scenografia minimalista ma suggestiva.

Insomma, un’esperienza nuova che mi interessa molto e mi affatica non poco. Non avete idea quanto sia stancante ripetere, ripetere, modificare un pochino ma non tanto, un altro po’, no meglio prima. E poi: hai sforato, 2 minuti di troppo, lo stacco arriva prima….

Sono fatto.

L’anteprima il 12 a Parma.

Di che parlerò? Beh, di quello che tutti sapete già: farò il cantastorie, racconterò di processi e di leggi, di giustizia e di ingiustizie, di intercettazioni e di informazione, di processo accusatorio e di prescrizione, di attacchi alla Costituzione  e della difesa degli uomini liberi. Insomma delle nostre disgrazie e delle nostre speranze.

Non so cosa ne uscirà. Mi viene in mente un libro bellissimo, apparso negli anni ’30: L’esperimento di Pott.

Era, Pott, un giudice francese che dette le dimissioni dopo essere stato costretto ad emettere una sentenza che giudicava ingiusta; e anche lui cambiava mestiere: si mise a fare il pagliaccio al Cinque d‘Hiver. E trovò anche un grande amore infelice. E poi diventò grande …

Se vi capita leggetelo, è bellissimo.

Fatemi gli auguri, ne ho bisogno, magari mi tireranno i pomodori.

------------

"XL EXTRA LEGEM. Giustizia su misura" di e con Bruno Tinti con la regia di Franco Travaglio, in scena in Anteprima Nazionale a Teatro Due di Parma il 12 maggio 2009 alle ore 21.00.
Per saperne di più

Pubblicato il 7/5/2009 alle 21.18 nella rubrica diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web